Inserimento

L'inserimento

Verso un’autonomia a piccoli passi

Il momento dell’inserimento del vostro bambino è una fase delicatissima poiché comporta la separazione dall’ambiente familiare e l’ingresso in una nuova realtà. E’, dunque, che in questa fase intervengono gli specialisti (psicologa infantile pedagogista, ecc..) dell’organico “Collodi” a fornire un preziosissimo supporto tecnico.

Per un sereno e costruttivo inserimento, è indispensabile la presenza di un genitore (meglio se la madre) all’interno della scuola, al fine di consentire di affrontare questa nuova esperienza nel modo più graduale possibile.
Vi sarà quindi chiesta la disponibilità a trascorrere questo momento per un periodo variabile.

Durante i primi giorni di inserimento la permanenza del bambino, accompagnato dal genitore, sarà di poche ore che aumenteranno gradualmente nei giorni successivi nell’assoluto rispetto dei suoi tempi. Ad inserimento ultimato, l’orario definitivo di frequenza sarà concordato con le educatrici e con le insegnanti nel rispetto delle esigenze e di quelle emergenti del bambino.

Oltre al contributo degli specialisti dell’organico “Collodi, la scuola si impegna a seguire passo dopo passo le seguenti fasi:

» colloquio individuale di conoscenza reciproca;
» presentazione del bambino/a;
» compilazione di una griglia sulle abitudini del bambino;
» periodica riunione con i genitori;
» consegna di materiale informativo sulla vita scolastica del bambino (fine anno).

La psicologa

La scelta “della nuova famiglia” in cui portare il bambino spetta in primo luogo ai genitori che devono ponderarla, indipendentemente da eventuali pressioni esterne,con l’unica finalità di assicurare al proprio bambino un ambiente sicuro e conosciuto da cui può lentamente allontanarsi per dedicarsi alla graduale scoperta del mondo. Durante l’inserimento i bambini e i genitori verranno costantemnete supportati dall’aiuto della psicologa infantile che illustrerà, tra l’altro, le modalità di costruzione delle relazioni di attaccamento.

IMPORTANZA DELL’ ESPERIENZA SCOLASTICA NELLA CRESCITA DEL BAMBINO
Dr.ssa Valentina Losapio, Psicologa – leggi l’articolo

Dedicato ai genitori

* Uno dei grandi doni che possiamo fare al nostro bambino è quello di vivere in un’atmosfera di pace e gioia, dove questa piccola creatura si senta protetta, amata, sicura di avere sempre con sé un bellissimo angelo che lo veglia sapendo che tutto per lui andrà bene. *

* I bambini sono divertenti proprio perché si possono divertire con poco. *

* I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel tutto. *

* Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé. *

* Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini. *

* I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie. *

* I bambini sono la parte migliore dell’umanità. *

* Un paese che rinuncia a curare i suoi bambini è un paese che rinuncia al suo futuro. *

* I bambini hanno menti vuote, noi dobbiamo riempirle della nostra parte migliore. *